corallo

 

La Storia dell’Arte ci insegna che fin dall’antichità il Corallo è stato utilizzato per l’esecuzione di monili. La sua particolarità metamorfica e la sua relativa rarità lo hanno reso particolarmente prezioso e ricercato.
Il significato del Corallo viene arricchito dal simbolismo dell’ALBERO, inteso come Asse del Mondo, dell’ACQUA, vista come Origine del Mondo, e del colore ROSSO, quale simbolo del Sangue, veicolo di vita e di generazione.

La nostra scelta nell’averlo come colore dominante e rappresentativo dello Studio è stata guidata anche dalla sua bellezza e dalla sua eleganza.
Inoltre, secondo i dettami della cromoterapia è fonte di energie rigeneranti.
Secondo gli antichi Arabi e Romani donava un destino felice e buonumore. In Africa e Asia era considerata pietra sacra per eccellenza. Il Corallo rosso, detto anche “Pietra del Sangue” dona un senso di aggregazione, eludendo tensioni e aprendo ad esperienze più collaborative e appaganti, dove la comunicazione non è difficile e le ansie, i sospetti e la timidezza appaiono più lontane e meno limitanti. Il Corallo tempra tutto l’apparato scheletrico e il corpo in generale. Il Corallo rosso, in particolare, viene usato nella cura dell’osteoporosi e indicato per proteggere dall’aggressione di energie negative e in situazioni di difficoltà poichè emana vibrazioni eccezionali.
Benefico nel far fluire l’energia nel corpo e nel dirigerla verso l’alto.

Ecco perché nel nostro Studio ci circondiamo di questo colore! 😉

ultima modifica: 2014-12-29T16:12:33+00:00 da Eva Imbrunito