La stagione fredda sottopone il nostro corpo a uno stress termico,

perchA? la bassa temperatura determina vasocostrizione e, quindi, arriva meno sangue nei tessuti corporei.

 

CiA? modifica il corretto metabolismo cellulare e la??insorgenza o il peggioramento di dolori muscolari e alle ossa.

 

Per questo motivo, dopo aver passato delle ore al freddo, potremmo trovarci con dolori muscolari diffusi, soprattutto su schiena, spalle, collo e braccia e avere difficoltA? nei movimenti quotidiani.

 

Ecco perchA? si consiglia di:

  • vestirsi in modo adeguato alla stagione fredda
  • concedersi bagni caldi
  • rivolgersi a personale esperto per la terapia fisica
  • praticare con regolaritA? una giusta attivitA? sportiva

 

In questo modo stimoliamo la circolazione sanguigna e aiutiamo il corpo a contrastare la??effetto del clima rigido,

assicurando mobilitA?, forza e sicurezza nei movimenti.

 

Samanta Belloni

 

ultima modifica: 2018-03-06T15:37:49+00:00 da Eva Imbrunito