Certo che si!

Il multifido A? un muscolo del dorsoA?che non produce movimento.

Ea?? formato da fibre che si attivano in modo anticipatorio rispetto ad un movimento o ad una sollecitazione, provocando una sorta di blocco e di irrigidimento della colonna vertebrale, proteggendola.

Ecco perchA? il Multifido A? uno dei muscoli STABILIZZATORI della colonna vertebrale!

Inoltre, mantiene il CONTROLLO DELLA POSTURA, tenendo adeguatamente distanziate le vertebre fra di loro, e contribuisceA?alla PROPRIOCETTIVITAa??, dando informazioni in anticipo al sistema nervoso centrale sulla posizione e il movimento articolare della colonna.

Se non viene allenato ed A?A? debole, il corpo, per sopperire a questo deficit, utilizza le strutture muscolari piA? superficiali, che, non essendo adatte a mantenere l’equilibrio vertebrale, falliscono nello stabilizzare la colonna eA? si affaticano, andando incontro a dolorose contratture.

Da qui si evince la??importanza di allenare il multifido, per garantire protezione alla colonna, rispetto alla forza di gravitA?, durante le normali attivitA? A?o nelle sollecitazioni abnormi della vita quotidiana.

Nel Pilates si puA? allenare il multifido, per esempio, con lo Swan, la??esercizio eseguito nella fotoA?A?: )

Buon allenamento a tutti!

Samanta Belloni

 

 

 

 

ultima modifica: 2018-04-21T10:17:41+00:00 da Eva Imbrunito